Artensile e Cantiere della Memoria: un sodalizio in nome dell’Amore per un territorio e le sue tradizioni

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Chi non ricorda la Rapunzel di Artensile? La ragazza dai lunghi capelli biondi, molto spesso protagonisti delle sue foto, arrivata da Sassari.

Sì è proprio lei, Silvia SANNA. Una scoperta di Artensile, il concorso di fotografia, che ha la sua culla alla Spezia, promosso da Canese Dante e patrocinato e sponsorizzato da istituzioni e imprese.

Silvia SANNA, una vera rivelazione.

Con una proposta artistica fuori dagli schemi, vince Artensile per ben due volte:

2014, Sezione sezione Under 30 "Senza titolo"

2016, Sezione Under 30, "Qx2"

Oggi le dedichiamo uno spazio perché, dopo due anni dall’ultima partecipazione ad Artensile, alcuni dei suoi scatti andranno in mostra nella Grande Mela, New York, il 14 e 15 settembre.

Silvia partecipa ad un concorso indetto da una galleria importante di NY, TAV (The Art Vacancy) Gallery di Brooklyn. Una mostra rivolta a tutti gli artisti emergenti del mondo.

E’ selezionata tra tanti e 3 dei suoi scatti, scelti in un percorso artistico che ha inizio nel 2013, saranno esposti alla mostra MEASURES.

Ricordiamo con 3 scatti il suo percorso artistico:

Una notizia che ci inorgoglisce, una giovanissima artista che passa per Artensile e arriva a NY.
Lo vogliamo leggere come un buon auspicio per il concorso, alla vigilia dell’Hardware Forum che si terrà il 19-20 settembre 2018, durante il quale sarà lanciata l’edizione 2019 di Artensile.
L’esperienza di Silvia Sanna ci conferma che Artensile è un’occasione di visibilità e di lancio per artisti emergenti e per questo motivo deve continuare!

Leave a comment