ARTèNSILE

La ferramenta si trasforma. Non più e non solo ambiente basico e di lavoro manuale, percepito dall’immaginario comune rozzo e tipicamente “maschile”, ma punto d’incontro fra arte, cultura, impresa e territorio. Viti, dadi, bulloni, chiavi e serrature, diventano opere d’arte.

Artènsile è un concorso fotografico, ideato nel 2012 da Sabrina Canese e sostenuto dalla ditta di famiglia Canese Dante s.r.l., che mette in relazione il mondo delle ferramenta con il processo creativo di artisti contemporanei.

La ferramenta Canese Dante, con sede alla Spezia, si fa promotrice di un’indagine artistica nel settore della ferramenta quando Sabrina, a Parigi, vedendo una foto dell’artista statunitense Berenice Abbott che ritrae delle chiavi a pappagallo in un movimento ondulatorio, intuisce le possibilità di coniugare il mondo dell’arte alla sua attività professionale.

EDIZIONE 2016

La IV edizione di Artènsile, concorso fotografico nazionale che fa riferimento ai settori della ferramenta e dell’arte, ha come tema il “Controllo accessi”.

Partendo dai prodotti specifici legati a chiavi, serrature, cilindri meccanici ed elettronici e sistemi di anti-intrusione per la protezione dei beni e delle persone, Sabrina Canese ha individuato nel tema tanto attuale del controllo accessi un interessante punto di convergenza di riflessioni sociali e industriali che possano servire da stimolo per la ricerca artistica, in particolare quella fotografica.

Uno sguardo sulle precedenti edizioni
Untitled-1.pnggh
Untitled-1.pnghh
Untitled-1.pngb
Untitled-1.pngwefe
EDIZIONE 2014

"SENZA TITOLO"

Tatiana Mura

EDIZIONE 2014

"SENZA TITOLO"

Silvia Sanna

EDIZIONE 2013

"HOMO FABER FORTUNAE SUAE"

Luca Angelino

EDIZIONE 2012

"PANE QUOTIDIANO"

Didi Leon Lazzini

Uno sguardo sulle precedenti edizioni
Untitled-1.pnggh
EDIZIONE 2014

"SENZA TITOLO"

Tatiana Mura

Untitled-1.pnghh
EDIZIONE 2014

"SENZA TITOLO"

Silvia Sanna

Untitled-1.pngb
EDIZIONE 2013

"HOMO FABER FORTUNAE SUAE"

Luca Angelino

Untitled-1.pngwefe
EDIZIONE 2012

"PANE QUOTIDIANO"

Didi Leon Lazzini

PRESS & NEWS

LE ULTIME DAL MONDO ARTèNSILE

TESTIMONIANZE

Il concorso Artensile, ideato e curato con intelligenza da Sabrina Canese, ha dato veramente una spinta fortissima a molti giovani fotografi per creare immagini spiritose e fantasiose, centrate così bene sul soggetto trattato da ottenere negli anni un originale ‘inno all’utensile’, come ben dimostra la sequenza fotografica esposta e valorizzata al CAMeC in questo autunno 2016.  

Marzia Ratti, dirigente del Camec

La scelta di sostenere Sabrina Canese nel progetto Artènsile deriva dalla condivisione della veduta artistica di oggetti comuni di ferramenta accomunati ad uno spirito un po’ romantico. Riuscire a trasformare questo oggetti in arte è una sfida incredibile per chi partecipa e per nulla semplice, ma premia la fantasia e la creatività. Sarà bello vedere il risultato di tanti artisti che si cimenteranno in questa gara e vedere come può essere visto e trasformato un oggetto di sicurezza dalla fantasia dell’artista. Grazie e Sabrina per aver trovato la “combinazione” che unisce ferramenta e arte.  

Technomax, Sponsor di Artènsile

Riteniamo che sia doveroso da parte di Kaba, partecipare ad Artensile in virtù del grande successo che ha riscontrato questa iniziativa nelle edizioni precedenti, ma anche perchè è stupefacente sponsorizzare idee fresche, nuove e brillanti, che permettono a Kaba come colosso mondiale, di farsi spazio e farsi conoscere sempre più dal pubblico. Abbiamo notato inoltre che vi partecipano molti sponsors, alcuni dei quali, sono già nostri clienti e che collaborano con noi prestando la massima attenzione e concentrazione al concetto di sicurezza. Siamo orgogliosi e onorati di far parte di questo grande progetto e di questa bella realtà.

Kaba, Sponsor di Artènsile

Ho partecipato ad Artènsile perchè è un progetto innovativo, capace di creare un ponte tra il mondo dell'arte e quello dell'impresa. Da imprenditore ed appassionato di arte, non posso che vedere positivamente l'iniziativa. Il progetto è molto ben confezionato e, soprattutto, comunicato nel modo migliore con una adeguata valorizzazione anche degli sponsor.

Alessandro Laghezza, Presidente Gruppo Laghezza

Il linguaggio artistico è la chiave che apre tutte le porte, un passpartout per il pensiero creativo.
 Artènsile restituisce dignità all'unico strumento creativo che rende eterni momenti effimeri, attraverso la proposta di un tema, sempre originale, che non può far altro che stimolare il talento dei giovani creativi.

Alice Parodi, Assessore alle politiche giovanili Comune della Spezia

Artensile fa vedere quello che vediamo io e i miei colleghi tutti giorni, chiavi, serrature, dei pezzi di ferro talvolta anonimi, che lavoriamo, modifichiamo, adattiamo ma che a noi fanno battere il cuore, senza questo lavoro saremmo persi, quindi perchè non far vedere agli altri quanto romantica possa essere una chiave?  

Lino Pelosi, Presidente CSI

Fox & Parker sostiene ARTENSILE per la sua capacità di far uscire la ferramenta dal circolo strettamente tecnico e farla conoscere con un linguaggio popolare e trasversale qual è l'arte. ARTENSILE è un esperimento, ormai assodato, di creatività applicata ed è un grande onore per noi poterlo sostenere e contribuire alla sua diffusione

D. Bracone di Fox & Parker, sponsor di Artensile

Sicurezza, protezione, controlli… dai luoghi privati agli spazi pubblici. Sono richieste che arrivano sempre di più ai banchi delle ferramenta d’Italia. Artènsile 2016: siamo curiosi di scoprire all'esposizione di ottobre come il tema “Il controllo accessi” sarà illustrato nelle foto di tutti i partecipanti. Grazie per questa bella e originale iniziativa!  

Aldo Valsecchi S.p.A, sponsor di Artensile

Artènsile si fa promotore della possibilità di osservare gli oggetti di utilizzo quotidiano da un differente punto di vista, fresco ed originale, sensibilizzando alla bellezza, all'importanza del recupero, al rispetto dell’ ambiente anche le nuove generazioni, particolarmente vicine all'arte fotografica.  

Marinella Curre Caporuscio, Capo delegazione FAI della Spezia

Artènsile si conferma come un idea innovativa, creativa e stimolante. Il suo pregio maggiore consiste nell'aver dato anima, visibilità e ruolo a degli attrezzi rimasti oggetti sconosciuti e di scarsa considerazione...Grande merito a Sabrina Canese per la sua intuizione e per averla saputo trasformare in un qualcosa di innovativo e concreto ,con la certezza che Artènsile proseguirà il proprio cammino nel tempo e rivolta a platee sempre più ampie.  

Gianfranco Bianchi, Presidente Confcommercio La Spezia

PROMOSSO DA

logo-canesedante-300x106-def-nuovo

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER