Il comitato di selezione: come fare a meno di Lei, Francesca Cattoi!

Presente nel comitato di selezione di Artensile, dietro le quinte segue il progetto, dei suoi suggerimenti preziosi non si può fare a meno. La collection registrar della Fondazione Prada, questo oggi il suo ruolo, entrerà in scena da protagonista nel momento della valutazione delle opere fotografiche.

Ma chi è Francesca Cattoi? Conosciamola!

Nasce alla Spezia nel  1968. Ssvolge attività di ricerca nel campo dell’arte contemporanea e della creazione di progetti espositivi. Laureatasi presso il corso di laurea DAMS, Università degli Studi di Bologna, prosegue la sua formazione presso l’Università della California Santa Barbara, l’Università degli Studi di Firenze e frequenta i tre anni di corso della Scuola di Specializzazione in Storia dell’Arte dell’Università degli Studi di Genova.

Ha lavorato in ambito museale sia a livello operativo e gestionale sia curatoriale. In qualità di assistente di Germano Celant, ha svolto la ricerca e il coordinamento per importanti e numerose mostre quali, “Arti & Architettura 1900-2000”, Palazzo Ducale, Genova, 2004; “Vertigo. Il secolo di arte off-media dal Futurismo al web”, MAMbo Museo di Arte Moderna di Bologna, Bologna, 2007; “Piero Manzoni. A Retrospective”, Gagosian Gallery, New York, 2009; “Lucio Fontana: Ambienti spaziali”, Gagosian Gallery, New York, 2012.

Dal 2013 al 2015, ha ricoperto il ruolo di consulente artistico e responsabile della programmazione del CAMeC Centro Arte Moderna e Contemporanea, La Spezia, dove ha presentato due cicli espositivi uno dedicato alla fotografia ed uno alla scultura.

Attualmente svolge il ruolo di Collection Registrar presso la Fondazione Prada, Milano.

Leave a comment